Stagione Concertistica 2017 – 2018

CROWDFUNDING PER LA STAGIONE  CONCERTISTICA 2017-2018

 

L’obiettivo di questa raccolta fondi è affittare un ottimo pianoforte per i tre concerti.
Gli strumenti e il loro trasporto sono un costo importante nell’organizzazione dei concerti di musica classica, oltre alla sala, al compenso dei musicisti, oltre alle spese di trasferimento.
La nostra è una associazione non profit: il nostro compito istituzionale è utilizzare il denaro per diffondere la musica.
La nostra Associazione collabora con residenze per anziani, istituti di bambini e altre strutture presso i quali organizza concerti e prove a titolo gratuito, portando la musica a chi non può venire ad ascoltarla. La nostra missione è diffondere la cultura non solo nel centro della città dove ci sono già tantissime offerte ma soprattutto nelle zone periferiche ed multiculturali, utilizzando i nostri concerti come un momento per condividere un linguaggio che tutti capiscono.

Le nostre società non sono più sufficientemente sensibili alla necessità di nutrire la nostra personalità con l’insostituibile bellezza ed importanza dell’arte, del teatro, della letteratura e della musica.
Per quello ci siamo e continueremo ad esserci. Ma ci serve il vostro aiuto. Saremo felici di condividere con voi la gioia della musica!

Aiutateci su https://www.becrowdy.com/i-venti-dell-est-concerti-classica.

 

 

Lidija Scepancevic, viola e Veronika Koprivica, piano, 26 Ottobre 2017

 

STAGIONE 2017 – 2018

Vi proponiamo  tre appuntamenti con musicisti internazionali nell’accogliente Spazio La Tartuca in via Zendrini 22 a Milano (le date sono 29 ottobre, 26 novembre e 3 dicembre 2017).

Nel primo concerto, “Autunno dipinto di Romanticismo” la viola, lo strumento del timbro più caldo e amorevole tra gli archi, ci guiderà in duo con il pianoforte tra le romanze e le sonate più romantiche, offrendo al pubblico un vero viaggio emotivo. Le musiciste, appartenenti alla più antica e rinomata scuola russa, si esibiranno in duo per la prima volta.

Il secondo concerto, “I venti dell’Est”, propone una ricercata combinazione di brani sentimentali, gioiosi, ironici e filosofici dei compositori del romanticismo Est europeo, come già suggerisce il titolo. Due artiste con vasti repertori e simili origini racconteranno per la prima volta a quattro mani queste appassionanti storie musicali.

 L’ultimo concerto programmato del 2017 è dedicato ai giovani talenti musicali internazionali della Associazione Concertato. I brani scelti da questi giovani artisti sono complessi e ricchi di intreccio armonico e melodico, porteranno nel mese di dicembre un pizzico di melos nordico quasi fatato, presente nelle composizioni di Jan Sibelius.

 

Programma

29 ottobre 2017 ore 16.30

“Autunno dipinto di Romanticismo”

Lidija Scepancevic, viola

Veronika Koprivica, pianoforte

 

Beethoven: Romanza

Shubert: Sonata Arpeggione

Bruch: Romanza

Glinka: Sonata per viola

 

26 novembre 2017

“I venti dell’Est”

Maja Rajkovic, pianoforte

Veronika Koprivica, pianoforte

Duo pianistico a 4 mani

 

Chopin: 5 Preludi per piano solo

Dvorzak: 4 Danze Slave Op. a 4 mani

Rachmaninov: 5 Preludi per piano solo

Rachmaninov: Valzer e Barcarolle a 4 mani

Musorgskiy: Sonata a 4 mani

 

 

3 dicembre 2017 ore 16.30

Giovani talenti musicali internazionali della Associazione Concertato

Ospiti:

Anna-Maria Huohvanainen , violino

Elias Miettinen, Pianoforte

 

Brahms – Sonata for violin and piano

No. 3, d-minor op. 108

Sibelius – 4 pieces for violin and piano, op. 115:

 

Nro 1, Auf der Heide

Nro 2, Ballade

Nro 3, Humoreske

Nro 4, Die Glocken

 

Per informazioni, info@concertato.com.

 

L’ Associazione

Siamo un gruppo di musicisti professionisti, intenditori ascoltatori e promotori della musica. Crediamo che la musica rappresenti un’importantissima componente della nostra vita culturale e che con l’ascolto, la partecipazione e la formazione si diffonda la sua bellezza. Pensiamo anche che la musica rappresenti uno stimolo per lo  sviluppo di ogni individuo, ma contribuisca soprattutto al benessere di tutti.